stampa
Dimensione testo
CARABINIERI

Trapani, palermitano arrestato con due chili di cocaina in auto

di

Un palermitano di 30 anni è stato arrestato dai carabinieri della Compagnia di Trapani per spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di Michelangelo Cinquemani che nella propria vettura aveva 2,269 chili di cocaina.

I militari, impegnati in un servizio di controllo straordinario del territorio finalizzato alla prevenzione ed alla repressione dei reati connessi al commercio di sostanze stupefacenti sul territorio trapanese, hanno notato, ieri sera, una Fiat 500 ferma nei pressi del campo sportivo di Paceco.

Dalla vettura è sceso un giovane che,  in maniera repentina, ha posato un involucro di cellophane nero, tipo sacco per immondizia, adagiandolo ad un cancello d’ingresso laterale del campo sportivo.

Nel frattempo, a bordo di uno scooter di colore nero, è sopraggiunto un giovane, poi identificato in L. S., trapanese di 22 anni, soggetto attualmente sottoposto a misura cautelare dell’obbligo di dimora e presentazione alla P.G. il quale, dopo aver scambiato delle parole con Cinquemani, si è diretto nel punto in cui quest’ultimo aveva depositato la busta in cellophane nero.

I carabinieri sono intervenuti bloccando i due giovani e recuperando la busta contenente ben due panetti di cocaina, del peso di 1,124 chili e 1,145 chili.

Cinquemani è stato arrestato e il 22enne denunciato. La commercializzazione dello stupefacente sequestrato, avrebbe fruttato un introito superiore a 170.000 euro.

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X