GIORNATA DELLA MEMORIA

Trapani, in duemila scendono in piazza per dire di no alle cosche mafiose

di
giornata della memoria, libera, mafia, Trapani, Cronaca

Una lista interminabile di vittime innocenti cadute per mano mafiosa sono state ricordate a Trapani in occasione della ventiquattresima Giornata della memoria e dell'impegno in ricordo delle vittime delle mafie.

Circa 2000 persone, secondo gli organizzatori, hanno partecipato al corteo che da Piazza Vittorio Veneto si è mosso alla volta di Palazzo Cavarretta, dove sono stati accolti tutti i partecipanti per la lettura dell'elenco delle vittime innocenti. 1011 nomi di vittime, delle quali ben 108 solo bambini.

Sono questi i numeri, che fanno rabbrividire, dei morti ammazzati dalle mafie, che ogni 21 marzo, a partire dal 1996, vengono ricordati dall'associazione Libera. La giornata, organizzata dal presidio di Libera Trapani «Giangiacomo Ciaccio Montalto», con il patrocinio del Comune di Trapani, ha visto la partecipazione di tante associazioni, scuole, rappresentanti di enti locali, associazioni del territorio, che hanno partecipato al corteo.

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X