CONTRADA GAZZARELLA

Casa demolita dopo 30 anni a Petrosino: l'immobile era abusivo

di
abusivismo, demolizioni, petrosino, Trapani, Cronaca

Una casa abusiva costruita una trentina d’anni fa poco distante dal mare è stata demolita dal Comune. L’immobile, realizzato in contrada Gazzarella senza concessione edilizia e in difformità a norme e prescrizioni urbanistiche, era nella fascia di protezione dei 150 metri dalla battigia. L’opera, dunque, era stata realizzata in dispregio alla legge regionale n. 78 del 1976, che prevede la “inedificabilità assoluta” nella fascia di rispetto dal mare.

Per questo motivo, nella vicina Marsala, negli ultimi anni, sono state abbattute diverse case. E centinaia di altre attendono la stessa sorte. Ma a Petrosino il fenomeno avrebbe minori dimensioni. Come spiega il vice sindaco Rocco Ingianni, che tra le sue deleghe assessoriali ha anche quella all’Urbanistica.

«L’impegno dell’amministrazione comunale di Petrosino – afferma Ingianni - nella lotta all'abusivismo è costante, l'azione di oggi (ieri, per chi legge, ndr) è solo una fase del procedimento avviato negli anni precedenti".

L'articolo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X