IMPIANTO DI COMPOSTAGGIO

Marsala, il tribunale del riesame conferma il sequestro dell'impianto Sicilfert

di

È stata rigettata, dalla sezione per il riesame delle misure cautelari presso il Tribunale di Trapani, la richiesta di riesame proposta dai difensori della Sicilfert s.r.l. in merito al provvedimento di sequestro preventivo emesso dal gip presso il Tribunale di Marsala ed eseguito il 24 gennaio scorso dai carabinieri della Compagnia di Marsala.

L'impianto di compostaggio della Sicilfert a Marsala è stato sequestrato per inquinamento ambientale e gestione di rifiuti non autorizzata.

Intanto, la gestione dell'impianto è stata affidata ad un amministratore giudiziario con il compito di sanare le irregolarità riscontrate per il corretto funzionamento.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X