stampa
Dimensione testo
STATALE 113

Ancora sangue sulle strade, pescivendolo muore in un incidente a Trapani

di

Ancora un incidente mortale sulle strade siciliane. A perdere la vita è un pescivendolo di 64 anni, Bartolomeo Galluffo, morto questa mattina lungo la stradale 113 tra Trapani e Napola, in contrada Mokarta.

La dinamica dell'incidente, che ha coinvolto tre mezzi, è al vaglio della polizia municipale di Trapani.

Ancora sangue sulle strade in una settimana terribile in Sicilia, drammaticamente segnata dalla morte del magistrato palermitano Giovanni Romano lungo l'autostrada Palermo-Catania e al quale ieri è stato dato l'ultimo saluto, così come dall'addio ai due adolescenti di Noto Gabriele Marescalco e Manuel Petralito. Domani si terranno i loro funerali, giorno nel quale è stato anche proclamato il lutto cittadino.

Ma purtroppo non sono stati gli unici incidenti mortali in Sicilia nelle ultime ore. Ieri. tra San Cipirello e Partinico in provincia di Palermo, ha perso la vita un 63enne, Alberto Ventura, di Alcamo, mentre guidava una Smart della quale ha perso il controllo subito dopo una curva. L'auto si è ribaltata e per lui non c'è stato niente da fare.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X