stampa
Dimensione testo
L'INTERVENTO

Castelvetrano, tenta il suicidio appendendosi ad una saracinesca: salvato dai carabinieri

di

Un ragazzo che stava tentando il suicidio è stato salvato dai carabinieri di Castelvetrano. Lunedì scorso, intorno alle ore 22, una pattuglia della Sezione Radiomobile, ha notato, in via Palestro, un giovane che, appeso con una cintura a una saracinesca, stava tentando il suicidio.

Immediatamente i militari, dopo averlo slegato, lo hanno accompagnato al pronto soccorso.

Dagli accertamenti è emerso che il ragazzo, 17enne, aveva tentato il suicidio prima, ingerendo dell’alcool e successivamente, avesse pensato ad appendersi alla saracinesca.

All’arrivo della madre è stato trasportato presso il reparto di neuro-psichiatria infantile dell’ospedale "Di Cristina" di Palermo per accertamenti specialistici, e affidato alle cure del personale sanitario.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X