AI CITTADINI

"Bisogna ripartire insieme dal basso", la lettera di Natale del sindaco di Trapani
 

lettera natale sindaco trapani, Giacomo Tranchida, Trapani, Cronaca
Giacomo Tranchida - Trapani

Il sindaco Giacomo Tranchida ha pubblicato una lettera di auguri per tutti i cittadini trapanesi. «Care Concittadine, Cari Concittadini, ho voluto riprendere il motivo di fondo del mio programma di governo in occasione degli Auguri di fine anno che mi accingo a porgerVi» scrive il primo cittadino.

"Sono passati appena sei mesi dal mio insediamento, ma vi assicuro che ancora tanta continua ad essere, oltre la fatica, la nostra energia, l’impegno e la determinazione a fronte di problemi vecchi e nuovi, ostacoli preventivati e taluni non prevedibili. Mi viene spontaneo – continua Tranchida - , tuttavia, nell’imminenza del Santo Natale, condividere alcune riflessioni di responsabilità collettiva, prima di tutto verso chi soffre, chi è più debole, chi è più emarginato da una società che, dimentica dell’essere innanzitutto comunità, sovente esalta il potere, il successo, l’egoismo dimenticandosi di chi è rimasto indietro. Bisogna ripartire, insieme, dal basso".

L'articolo completo nell'edizione di Trapani del Giornale di Sicilia

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X