stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Riapre a Castelvetrano il market di Belicittà, bene confiscato alla mafia
CHIUSO DA GENNAIO

Riapre a Castelvetrano il market di Belicittà, bene confiscato alla mafia

di

Riapre il supermercato confiscato alla mafia all’interno del centro commerciale Belicittà. A darne notizia è Alioto Spa, società leader della grande distribuzione organizzata in Sicilia, che ha deciso di intraprendere questo progetto commerciale e di dare una nuova immagine all'attività scegliendo il marchio Interspar.

Lo scorso gennaio si erano abbassate le saracinesche dell’ipermercato all’interno di Belicittà, in attesa che si arrivasse ad un chiarimento tra i sindacati, la Esse Emme che gestiva contrattualmente i lavoratori e la Grigoli Distribuzione.

Soddisfazione da parte di Anselmo Gandolfo segretario della Filcams Cisl di Trapani. «Siamo soddisfatti - ha detto Gandolfo - è una grande vittoria per la collettività castelvetranese - ma ci auspichiamo che il rimanente dei dipendenti venga ricollocato in altri supermercati, ci sono stante famiglie in difficoltà».

L’articolo completo nell’edizione di Trapani del Giornale di Sicilia.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X