AMBIEN

Mazara, rifiuti e incuria all’Oasi di Capo Feto

di

Un’area protetta a perdere. Le associazioni ambientaliste scendono in campo e chiedono la tutela di Capo Feto, parco naturale, oasi faunistica, zona da preservare e difendere dalle numerose aggressioni cui è quotidianamente sottoposto ad opera di fruitori inconsapevoli dell’importanza del sito che si trova nel territorio di Mazara, quasi confinante con quello di Petrosino.

È un luogo inserito fra quelli d’importanza comunitaria che meritano una protezione speciale.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X