stampa
Dimensione testo
CRISI IDRICA

Ad Alcamo è lotta serrata all’emergenza acqua

di

Entro il prossimo mese, secondo le previsioni dell’amministrazione comunale del sindaco Domenico Surdi, la città di Alcamo potrebbe finalmente sconfiggere la crisi idrica. Il frenetico viavai di autobotti diventerebbe soltanto un ricordo. I problemi di siccità, in questo momento, sono da escludere poiché molto abbondanti sono state le piogge nei giorni scorsi.

Bisogna, però, ancora fare i conti con i disagi attuali. Fino a ieri si prevedeva un’altra settimana problematica per quanto riguarda il servizio idrico ad Alcamo, ma è stata scongiurata la temporanea chiusura delle fontanelle del Bottino a partire dalla mattinata di martedì prossimo. Infatti si tratta di dover chiudere la conduttura di Dammusi, da cui arriva l’acqua al Bottino, per completare il bypass di quella di Cannizzaro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X