IL CASO

Liquami in via martiri di Nassiriya a Trapani, protestano i residenti

di
liquami trapani, Trapani, Cronaca
Foto Tarantino

Proteste da parte degli inquilini delle case popolari di via martiri di Nassiriya costretti a convivere con la melma in giardino per tutto il weekend.

Il problema si è manifestato nella serata di venerdì quando il pozzo delle acque nere ha «straripato», invadendo il giardino comune dove sono interrate le cisterne di acqua bianca che di fatto si sono contaminate. È naturale che la situazione non può essere che definita problematica per i residenti. L’aria era irrespirabile e la vista non era delle migliori. La melma, infatti, ben visibile ha generato sconcerto tra i numerosi residenti.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X