stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Non evase dai domiciliari", pregiudicato di Marsala assolto
TRIBUNALE

"Non evase dai domiciliari", pregiudicato di Marsala assolto

di
marsala, pregiudicato, Trapani, Cronaca
Tribunale di Marsala

MARSALA. Assolto dall’accusa di avere evaso dagli arresti domiciliari. Ecco i fatti. Un carabiniere in quel momento libero dal servizio aveva creduto che fosse il trentenne Mario Ferrera l’uomo che aveva incrociato in auto e per questo, sapendo che il pregiudicato in quel periodo doveva essere agli arresti domiciliari, avvertì subito i colleghi della stazione di Petrosino.

Questi ultimi si recarono immediatamente presso l’abitazione del Ferrera, vedendolo rientrare da una finestra. Tra l’altro, mentre i militari dell’Arma chiedevano alla compagna del pregiudicato di poter entrare nell’abitazione, la donna, secondo i carabinieri, avrebbe cercato di prendere tempo.

Tutte le prove (o gli indizi), dunque, erano contro Ferrera, che in quel periodo era ai domiciliari per rapina. L’uomo fu, quindi, arrestato per evasione dagli arresti in casa.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X