stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Bullismo in centro a Trapani, nel mirino adolescenti e ragazze: arrestato a 16 anni
POLIZIA

Bullismo in centro a Trapani, nel mirino adolescenti e ragazze: arrestato a 16 anni

TRAPANI. La polizia, in esecuzione della misura della custodia cautelare in carcere, ha arrestato a Trapani F.I., 16 anni, ritenuto l'autore di sette episodi di bullismo, a danno di adolescenti, verificatisi nel centro storico tra il 2016 e il maggio scorso.

Il minore è indagato per tentato furto, minaccia, rapina, reati che avrebbe compiuto insieme ad altri; nonché lesioni personali. Tra i casi di violenza attribuiti all'indagato, gli inquirenti citano anche un'aggressione verso due giovani donne, colpite con calci e pugni al viso e alla testa, giudicate guaribili in 10 e 30 giorni.

Da un'indagine della Società Italiana di Pediatria presentata nei giorni scorsi, il bullismo emerge come uno dei più rilevanti segnali di disagio dei giovani e giovanissimo. Stando ai numeri, lo ha subito un ragazzo su tre (in silenzio), ma altrettanti lo hanno praticato.

Il 12% del campione è stato vittima di cyberbullismo e al 33% è capitato di subire atti di bullismo (il 20% raramente, l'8,4% qualche volta, il 3,3% spesso e il 2,1% sempre) ma la risposta quasi sempre è stata il silenzio: il 68% delle vittime non ne ha parlato con nessuno. E altrettanto ampia (circa il 33%) è la percentuale di coloro che dichiarano di aver preso parte a episodi di bullismo verso i compagni e le compagne.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X