stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alcamo, da segretaria alla clausura: la scelta di Maria Rachele
LA STORIA

Alcamo, da segretaria alla clausura: la scelta di Maria Rachele

di

ALCAMO. Tutto è iniziato nel 2006, con la partecipazione alla marcia francescana ad Assisi, con arrivo alla Porziuncola, che le ha cambiato la vita. «Quell’iniziativa ha segnato l’inizio di un percorso nuovo» racconta suor Maria Rachele. Da segreteria di un istituto religioso alla clausura il cammino è stato segnato sul percorso di Chiara e San Francesco d’Assisi.

Palermitana, 41 anni, suor Maria Rachele la scorsa domenica davanti al ministro provinciale dei frati minori di Sicilia, fra Alberto Marangolo, ha fatto la professione temporanea nel monastero «Sacro Cuore» di Alcamo. Terminato il noviziato, il suo cammino ora è diretto alla professione solenne. «Sono entrata in monastero l’11 gennaio del 2014 – racconta – e di ciò che immaginavo ci fosse dietro quelle grate, ne ho avuto conferma con gioia. Era un desiderio tanto voluto, quella felicità donata dal Signore».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X