stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ztl a Marsala, scattano le nuove regole
COMUNE

Ztl a Marsala, scattano le nuove regole

di
comune marsala, mobilità, viabilità, ztl marsala, Trapani, Cronaca
Ztl a Marsala

MARSALA. Con l’arrivo dell’estate e la necessità di migliorare il traffico nel centro storico, dove sempre più massiccia è la presenza di visitatori e turisti italiani e stranieri, scattano le nuove norme per la circolazione nelle Ztl, le zone a traffico limitato. Sono state fissate con apposita delibera della Giunta municipale che ha inteso rimodulare gli orari di accesso alle zone a traffico limitato sia dei residenti che di quanti effettuano il carico e scarico merci nonché ampliare le categorie di veicoli autorizzati al transito all’interno delle stesse Zone a traffico limitato.

Queste riguardano le principali arterie del centro cittadino: via Garibaldi, via XI Maggio, Piazza della Repubblica, via Vaccari, via Eliodoro Lombardi, via Mario Rapisardi, via San Rocco, via Salinisti, via Roma e Piazza Marconi. Il provvedimento, proposto dal sindaco Alberto Di Girolamo ed istruito dal comandante della Polizia Municipale, Michela Cupini, indica in dettaglio le categorie di veicoli e utenti che possono fruire di deroga ai divieti e alle limitazioni in atto vigenti nelle Ztl.

«Il provvedimento – sottolinea il sindaco Di Girolamo – nasce dalla volontà di mettere ordine in un settore, cui prestiamo molta attenzione e che vogliamo incrementare. Nello stesso tempo abbiamo previsto delle deroghe per quanti hanno esigenze personali o legate al lavoro svolto. Invito tutti gli interessati a richiedere le relative autorizzazioni in quanto ogni trasgressione o abuso verrà sanzionato».

Le deroghe, espressamente richiamate nell’atto deliberativo, riguardano biciclette, veicoli per diversamente abili muniti di appositi contrassegni, quelli di enti pubblici, militari, forze di polizia, vigilanza, nonché i mezzi di emergenza e pronto soccorso.

Sono in deroga anche i veicoli adibiti all’esercizio e alla manutenzione dei servizi pubblici essenziali e sociali (poste, illuminazione, telefonia, trasporto medicinali e valori, cortei funebri), i taxi, le auto a nolo con conducente, i mezzi delle Autorità civili ed ecclesiastiche.

Avranno libero accesso nelle Ztl, ma soltanto nelle fasce orarie stabilite, dalle 05,00 alle 11,00 e dalle 14,00 alle 17,00, anche i mezzi che svolgono operazioni di carico e scarico merci, trasporto giornali, corrieri espressi; i panificatori che esercitano entro la Ztl potranno transitarvi dalle 2 alle 11 e dalle 14 alle 17.

Accesso consentito nelle Ztl anche per i clienti delle strutture ricettive ricadenti dalle 14 alle 17; artigiani e addetti alle imprese edili, di pulizia e attività similari (limitatamente allo svolgimento dell’intervento), per medici e veterinari (se ambulatorio o assistiti in Ztl) e corrispondenti delle testate giornalistiche (limitatamente all’impegno professionale cui partecipano).

Tutte le categorie contemplate nella delibera adottata dalla giunta municipale, dovranno munirsi per tempo dei permessi, anche temporanei) rilasciati dalla polizia Municipale, documentando il possesso dei requisiti richiesti. Stesso discorso vale per chi dimora o è proprietario di garage nelle Ztl nonché per gli anziani ultrasettantenni non più in grado di guidare (potrà, in tal caso, essere autorizzato al transito o alla sosta un familiare o una persona di fiducia.

Nella giornata di domani, secondo una indicazione di massima, le nuove disposizioni circa le nuove norme entreranno in vigore nelle zone a traffico limitato in quanto saranno esecutive sulla base di un'ordinanza che sarà emessa dal comandante della polizia municipale Michela Cupini.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X