stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sepolture ad Alcamo, non ci sono più aree disponibili
IL CASO

Sepolture ad Alcamo, non ci sono più aree disponibili

di

ALCAMO. La situazione manutentiva e la variante urbanistica per prevedere nuove aree per la sepoltura nei cimiteri alcamesi. L’argomento torna ad essere oggetto di richieste di interventi urgenti.

A farsene portavoce, in qualità di cittadino, è l’ex consigliere comunale Ignazio Caldarella, rivolgendosi all’amministrazione guidata dal sindaco Domenico Surdi. Si attende, da parte del Comune, una risposta nei prossimi giorni.

Caldarella, infatti, fa riferimento ai “Cimiteri Santissimo Crocifisso e Cappuccini Vecchi” che «non dispongono più di aree di sepoltura a fosse gentilizie a tre posti e fosse gentilizie a cinque e dieci posti. Il fatto – scrive inoltre – è aggravato dalla presenza di acqua sotterranea in alcune zone cimiteriali del Santissimo Crocifisso».

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE CARTACEA DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X