stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Castellammare, prima unione civile fra omosessuali
LA STORIA

Castellammare, prima unione civile fra omosessuali

CASTELLAMMARE DEL GOLFO. C’è chi fa gli auguri, chi si dice soddisfatto per la mentalità aperta, chi non condivide, chi si indigna e perfino chi offende: la prima unione civile omosessuale a Castellammare fa registrare, com’era prevedibile, posizioni pro e contro.

Una cerimonia storica perché la prima a Castellammare. La prima unione civile a Castellammare del Golfo ha riguardato due artigiani di 39 e 44 anni che, uniti a palazzo Crociferi, hanno preferito rimanere anonimi anche se praticamente tutti in paese conoscono la loro storia.

Nel corso della cerimonia pubblica erano presenti tanti amici e parenti, ma anche semplici curiosi: celebrata nella sala del cinquecentenario, si è trattata di una cerimonia semplice, al piano terra del palazzo municipale, alla quale erano presenti amici e parenti dei due artigiani di 39 e 44 anni che hanno scelto di essere una coppia a tutti gli effetti di legge.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA L'EDIZIONE DI TRAPANI DEL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X