stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Una scienziata di Marsala premiata alla Casa Bianca
LA STORIA

Una scienziata di Marsala premiata alla Casa Bianca

MARSALA. Una scienziata di Marsala alla Casa Bianca. Un'eccellenza siciliana negli Stati Uniti. Questa la storia di Anna Grasellino 35 anni, raccontata sul Giornale di Sicilia oggi in edicola, in un pezzo firmato da Umberto Lucentini.

«Qualche mese fa mi era arrivata una email dalla White House, chiedendomi il consenso per uno screening dell’Fbi. Credevo fosse una bufala. Poi, il giorno del press release (il comunicato stampa in cui il presidente Barack Obama annunciava di aver insignito 102 scienziati per il loro lavoro di ricerca svolto negli Usa, ndr) poche ore prima che fosse diffusa la notizia, ho saputo del premio... Non sapevo nemmeno di essere stata nominata. Ho pensato: “Wow, andrò alla Casa Bianca e incontrerò il Presidente, e il Secretary of Energy! Che onore”...». Da Marsala, dove è cresciuta, fino alla laurea in Ingegneria elettronica all’Università di Pisa e poi in giro per il mondo fino all’incarico al Fermilab di Chicago dove si occupa della scienza degli acceleratori di particelle.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X