stampa
Dimensione testo
POLIZIA

Intimidazione a Marsala: incendiato un portone

di

MARSALA. In fiamme il portone di una casa della periferia sud marsalese: secondo i vigili del fuoco l’incendio è doloso. Intorno alle 23 della tarda serata di Natale un residente della contrada Terrenove Bambina ha chiamato il 115. «C’è un incendio in un’abitazione: brucia l’ingresso e c’è tanto fumo». I vigili del fuoco del distaccamento di corso Calatafimi si sono precipitati sul posto, ma l’uomo – nipote della proprietaria la quale però vive all’estero – aveva già preso un tubo d’irrigazione e spento le fiamme.

Dunque l’incendio è stato davvero molto circoscritto, coinvolgendo soltanto il portone dal quale si accede al salone e una tenda. Tuttavia il fumo e dunque la fuliggine hanno raggiunto tutta la casa, che si estende in un semi-cantinato. Tuttavia non c’è voluto molto ai vigili del fuoco per capire che non si trattava di un incidente. Il forte odore di liquido infiammabile ben distinto già dal loro arrivo e il fatto che si trattava di un portone in alluminio che in nessun modo avrebbe potuto incendiarsi accidentalmente ha fugato ogni ragionevole dubbio: si tratta di un rogo di origine dolosa.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X