stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Mazara, furti a raffica in campagna
CARABINIERI

Mazara, furti a raffica in campagna

di

MAZARA. Ancora furti in città. L’ultimo «colpo» è stato commesso,la notte scorsa, ai danni di un magazzino che si trova nei pressi di Ramisella in una zona di aperta campagna, utilizzato dal proprietario come deposito di attrezzi agricoli.

Gli autori dell’incursione, protetti dal buio, hanno agito con tranquillità senza correre il pericolo di essere notati da qualcuno. I ladri, probabilmente in possesso di arnesi atti allo scasso, hanno forzato la serratura della porta principale facendo irruzione all’interno del magazzino. I malviventi hanno rubato alcune pompe d’acqua e altri attrezzi.

Il danno è stato quantificato a circa 600 euro. Portato a compimento il loro progetto si sono dileguati, riuscendo a far perdere le proprie tracce. Lo stesso magazzino ha subito furti simili diverse volte e il proprietario aveva ricomprato tutti gli attrezzi da lavoro.

Quando l’agricoltore ieri mattina intorno alle 6.30, è arrivato sul posto, per prendere gli attrezzi per andare a lavorare nel terreno adiacente, ha trovato la brutta sorpresa e si è accorto di quello che era accaduto. Nei giorni scorsi, i ladri sono entrati anche in un altro magazzino che si trova nei pressi di contrada San Nicola. I malviventi hanno saltato il muro di cinta, rotto il vetro di una finestra e forzato la maniglia della porta. Hanno messo a soqquadro il deposito portando via anche in questo caso, attrezzi da lavoro e suppellettili.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X