stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Erice, bollette "salate" e scoppia la protesta
ACQUA

Erice, bollette "salate" e scoppia la protesta

di

ERICE. Arrivano le bollette pazze per il consumo dell’acqua a diversi utenti del Comune di Erice e monta la protesta di tanti cittadini e di associazioni mentre anche l’amministrazione comunale della vetta prende in un certo senso le distanze da tale tipo di pagamento. In pratica in base alle stesse bollette tanti cittadini saranno costretti a pagare un importo che in media va dai 600 euro agli oltre 1.000 euro, ed addirittura in qualche caso anche di alcune migliaia di euro.

Si tratterebbe, secondo quanto dichiarano diversi soggetti interessati, di eccedenza di consumo d’acqua per il periodo 2010- 2011. E qui scatta la protesta di tanti cittadini che si sono visti ad esempio notificare il pagamento di 800 euro per una famiglia composta da 2 sole persone e con una piccola casa. A dare man forte a tali nuclei familiari interessati sono l’Adiconsum che già qualche anno addietro,sempre per gli abitanti ericini, si è fatta promotrice di qualche iniziativa, oltre che ad esempio l’associazione «Noi consumatori».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X