stampa
Dimensione testo
COMUNE

Trapani, pronta la vasca di Borranea

di

TRAPANI. Ultimati i lavori per la nuova vasca alla discarica di contrada Borranea, nella quale, adesso, potranno essere confluiti 265 mila metri cubi di rifiuti solidi urbani.  Ora, pertanto, il Comune attende che la Regione la collaudi e, subito dopo, potrà cominciare a depositarvi i rifiuti prodotti in città, ritornando, così, ad utilizzare la propria discarica.

Se nella nuova vasca verranno conferiti soltanto i rifiuti del capoluogo, questa potrà riceverli per un periodo che può andare da 6 anni e mezzo a sette anni.
Ma, se la Regione, con ogni probabilità, autorizzerà il conferimento nella nuova vasca anche della spazzatura prodotta in altri Comuni, così come avvenuto fino all’esaurimento precedente, nel giro di un paio di anni la nuova vasca sarà già satura. "Se da un lato non posso che essere soddisfatto dell'opera realizzata – sono le parole del sindaco Vito Damiano, il quale ha effettuato un sopralluogo nella vasca unitamente all’assessore all’Ambiente Giuseppe Licata ed a Mario Carta, amministratore delegato della “Trapani Servizi”, la società che gestisce il ciclo dei rifiuti in città oltre che la stessa discarica -, dall'altro sono fortemente preoccupato per le decisioni che la Regione si accinge ad adottare. Ci attendiamo, infatti, la solita ordinanza del presidente Crocetta che autorizzerà gran parte dei Comuni della Sicilia occidentale a conferire i propri rifiuti nella nostra discarica la quale, voglio sottolineare, se utilizzata solo per le esigenze di Trapani avrebbe avuto una vita di più di sei anni.  Il provvedimento che si accinge ad emettere la Regione porterà all'esaurimento della vasca in 18 -20 mesi, quindi maggio- luglio 2017”. Il sindaco Vito Damiano, quindi, annuncia che farà di tutto per fare in modo che la nuova vasca venga preservata.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X