stampa
Dimensione testo
EMERGENZA FURTI

Criminalità, ladri scatenati a Trapani

di
«Visitate» 4 attività commerciali

TRAPANI. Raffica di furti, la scorsa notte, in città. Quattro le attività commerciali prese di mira dai «soliti ignoti» che portato a compimento il loro progetto sono fuggiti con la consapevolezza di poterla fare franca. Una escalation che non si arresta nonostante l’impegno delle forze dell’ordine che hanno potenziato i controlli nelle zone più sensibili, come la centralissima via Fardella, per tenere alla larga i malintenzionati.

Anzi, quello dei ladri è quasi un atto di sfida. Un «colpo» dietro l’altro. Tutti perpetrati con le stesse modalità. Insomma, l’emergenza continua nonostante il fenomeno dei furti è stato, di recente, al centro di un seduta del Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica, convocato al prefetto Leopoldo Falco che aveva raccolte le istanze di alcuni commercianti della via Fardella in balia di ladri e rapinatori. Una delegazione di esercenti, accompagnata dal senatore Vincenzo Maurizio Santangelo del Movimento Cinque Stelle, era stata ricevuta dal rappresentante del Governo.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X