stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Treni, interruzione pure sulla Trapani-Alcamo ma arrivano i bus sostitutivi
IL CASO

Treni, interruzione pure sulla Trapani-Alcamo ma arrivano i bus sostitutivi

di

TRAPANI. Mentre Trenitalia e Regione sono costrette ad affrontare il problema degli autobus che non bastano per sostituire i treni costretti a stare fermi, la rete ferroviaria siciliana perde un altro pezzo: da ieri mattina interrotto anche un tratto della linea Alcamo-Trapani. Il presidente della Regione Rosario Crocetta ha convocato ieri un vertice con i responsabili di Trenitalia per trovare una soluzione immediata, in attesa del completamento dei lavori di ripristino della rete ferroviaria nel tratto interrotto della linea Palermo-Catania, attraverso l’utilizzo di bus, incrementandone il numero. Nei giorni scorsi era scoppiata la polemica dopo un comunicato di Trenitalia, che aveva annunciato, senza mezzi termini, di essere impossibilitata a garantire i servizi sostitutivi tramite i pullman, per il semplice fatto che non c’erano mezzi a sufficienza. Lunedì pomeriggio c’è stato un altro vertice tra Regione e azienda, dove si era preso atto dei gravi problemi dovuti al maltempo della scorsa settimana e la chiusura di due linee, la Palermo-Agrigento e la Palermo-Catania. La prima riaprirà lunedì, la seconda il 2 novembre.

Intanto, i disagi continuano e anzi si ampliano. Ieri la circolazione ferroviaria è stata sospesa, dalle 12.30, fra Salemi e Castelvetrano (sulla linea Trapani–Alcamo), per la presenza di fango e detriti sui binari, risultato dalle abbondanti piogge che hanno colpito la zona. Le Ferrovie dello Stato rendomno noto di di avere attivato un servizio sostitutivo con gli autobus tra Salemi e Castelvetrano. Le squadre tecniche dell’azienda hanno lavorato tutto il giono per rimuovere gli ostacoli.

DAL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA. PER LEGGERE TUTTO ACQUISTA IL QUOTIDIANO O SCARICA LA VERSIONE DIGITALE

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X