stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alcamo, ecco i progetti per giovani disagiati
COMUNE

Alcamo, ecco i progetti per giovani disagiati

di
Corsi e lavoratori che mirano alla creazione di partenariati nel settore dello sport

ALCAMO. Corsi e laboratori per l'inclusione sociale attraverso lo sport. Se n'è parlato ieri nella sala conferenze della Riserva Bosco d'Alcamo, essendo coinvolti anche i Comuni di Alcamo e di Palermo, oltre ad EURO che con ORSA forma l'associazione temporanea di imprese per i servizi all'interno della Riserva stessa. «Si tratta del progetto SPIN - Sport, Partnership, Inclusion and Network - spiegano gli organizzatori -, finanziato nell'ambito del Programma Erasmus+, che promuove la creazione di partenariati collaborativi nel settore dello sport.

L'iniziativa prevede attività di networking, identificazione e scambio e di buone prassi, sviluppo/implementazione di attività sportive di inclusione sociale rivolta ai giovani in situazioni di svantaggio sociale e/o in carico ai servizi della Giustizia minorile, da implementare in Italia e all'estero, in un contesto operativo e sperimentale che possa essere praticabile attraverso sport sia di mare che di montagna, in particolare: corsi di vela, canoa, nuoto, bouldering, orienteering, karate, calcio a 5, tiro con l'arco, corso di primo soccorso, corso di leadership nello sport. Il progetto rappresenta inoltre un'occasione di riflessione volta ad affrontare il rischio concreto di esclusione permanente per i giovani in situazioni di disagio sociale».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X