stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Niente posti liberi al cimitero di Trapani, 40 bare in chiesa
IL CASO

Niente posti liberi al cimitero di Trapani, 40 bare in chiesa

di
Ad autorizzare il deposito dei feretri è stato il sindaco Vito Damiano, il quale ha firmato un’apposita ordinanza per tamponare l’emergenza venutasi a creare

TRAPANI. Niente più posti liberi al cimitero comunale e, così, quaranta bare sono state posizionate, momentaneamente, all’interno della chiesa presente all’interno del camposanto. In attesa di trovare una soluzione. Ad autorizzare il deposito delle bare è stato il sindaco Vito Damiano, il quale ha firmato una apposita ordinanza dopo che Ignazio Gammicchia, il direttore del cimitero, e Rosalia Quatrosi, dirigente dei servizi cimiteriali, hanno fatto pervenire una nota attraverso la quale segnalavano al capo dell’amministrazione di Palazzo D’Alì la difficile situazione venutasi a creare proprio al cimitero.

“Già da qualche giorno – hanno scritto Gammicchia e la Quatrosi al primo cittadino lunedì della scorsa settimana, ma resa pubblica soltanto ieri – sono esauriti i loculi comunali e le fosse per inumazione. Nel mentre, nei locali cimiteriali adibiti a deposito di salme sono collocati 21 feretri ed altri otto sono in attesa di estumulazione straordinaria di salme di congiunti, le cui operazioni sono programmate per i prossimi giorni”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X