stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Strisce blu a Trapani per allontanare i parcheggiatori abusivi
LA PROPOSTA

Strisce blu a Trapani per allontanare i parcheggiatori abusivi

di
L’associazione «Progetto per Trapani» ha individuato le aree dove realizzarle: piazza Vittorio Emanuele e piazzale Ilio, ovvero le zone più esposte

TRAPANI. Strisce blu contro i posteggiatori abusivi. La proposta avanzata dall’associazione Progetto per Trapani Uniti per la Sicilia per debellare la presenza di migranti e trapanesi ai semafori e nelle piazze che assillano gli automobilisti con le loro richieste di denaro. L’associazione, peraltro, ha anche individuato le aree dove realizzare i parcheggi a pagamento: piazza Vittorio Emanuele e piazzale Ilio, le zone della città dove è maggiore la presenza di posteggiatori “fuorilegge”.

Progetto per Trapani” – si legge nella nota diramata dall’associazione – propone l’istituzione di aree a pagamento in piazza Vittorio Emanuele e a piazzale Ilio con il pagamento di una tariffa “simbolica” il cui ricavato serva anche a finanziare la manutenzione delle stesse aree”. Il Direttivo dell’associazione ha anche annunciato che, nei prossimi giorni, avvierà una petizione per raccogliere “le firme necessarie per chiedere che l’amministrazione comunale trapanese si attivi per estendere le strisce blu nelle aree indicate”.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X