stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, muore in mare un noto pediatra di Salemi
LA TRAGEDIA

Marsala, muore in mare un noto pediatra di Salemi

di
Un villeggiante lo ha visto tuffarsi ma non riemergere e così si è buttato e lo ha recuperato

MARSALA. Si tuffa dal suo gommone e muore a causa di un malore. Gaspare Puma (nella foto), noto pediatra salemitano di 73 anni si è spento lo scorso 14 agosto, dopo aver fatto un bagno in mare nei pressi di San Teodoro. Il professionista abitava nella prima periferia di Salemi, ma spesso trascorreva le vacanze a Marsala, in una casa che si trova nei pressi del litorale nord, non lontano dalla riserva naturale dello Stagnone.

Il giorno della vigilia di Ferragosto, con la sua imbarcazione da diporto, il medico si era fermato nello specchio d’acqua antistante l’Isola Lunga, non all’interno dello Stagnone, ma dalla parte del mare aperto, di fronte alla spiaggia che tutti chiamano “Thaiti” e per questo motivo molti dei bagnanti non si sono accorti di quanto è accaduto. Qui, un altro villeggiante lo ha visto tuffarsi, ma non riemergere e così si è tuffato a sua volta e lo ha recuperato. Il medico era privo di sensi, così il diportista marsalese ha subito chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti gli uomini della Capitaneria di porto, l’ambulanza del 118 e i carabinieri della Compagnia di Marsala.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X