stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Alcamo, riaperta la strada per il santuario
MONTE BONIFATO

Alcamo, riaperta la strada per il santuario

di

ALCAMO. Da ieri è riaperta al transito pubblico, ma soltanto per un mese. Quanto basta per consentire il pellegrinaggio al Santuario della Madonna dell'Alto i cui festeggiamenti culmineranno l'8 settembre. E' il tratto della strada che sul Monte Bonifato, all'interno della Riserva naturale orientata Bosco d'Alcamo, conduce dall'area picnic nei pressi della Funtanazza alla vetta della montagna dove, oltre al Santuario, si trovano il Castello dei Ventimiglia e l'area archeologica.

Tratto di strada che dall'ottobre scorso era tenuto chiuso per il pericolo di caduta di alberi. A stabilirne la temporanea riapertura è una determina appena firmata dal commissario straordinario del Comune di Alcamo, Giovanni Arnone. "Ciò a seguito di sopralluogo - è riportato in una nota - dell'ingegnere Enza Anna Parrino, dell'architetto Aldo Palmeri, in rappresentanza del Comune, del comandante Cardile, di Gianni Gervasi del Corpo Forestale e di Roberto Fiorentino del Libero Consorzio di Trapani, che hanno constatato che il pericolo di crollo degli alberi è mitigato a seguito dei lavori svolti dal Libero Consorzio".
Il commissario comunale spiega: "L'apertura fino all'8 settembre si rende necessaria, se non si presentano problemi particolari, per consentire che si svolgano le funzioni religiose".

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X