stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca L’isola ecologica funziona: raccolte 211 tonnellate di rifiuti
TRAPANI

L’isola ecologica funziona: raccolte 211 tonnellate di rifiuti

di

TRAPANI. La raccolta differenziata «mobile» nelle frazioni del Comune di Trapani, dopo un anno di attività, ha raggiiunto ed anzi superato l’obiettivo che la «Trapani-Servizi» — la società che si occupa della gestione dei rifiuti — si era prefissato. È questo in sintesi il contenuto di un documento con cui il suo amministratore delegato Mario Carta elenca i numeri più che positivi che sono emersi dopo il primo anno di attività della raccolta «mobile».
In pratica secondo i dati della stessa «Trapani-Servizi» nei primi dodici mesi di attività sono state raccolte 211 tonnellate di rifiuti da imballaggio come carta, cartone, plastica e vetro e più precisamente: 78,28 tonnellate di carta, 28,05 tonnellate di cartone, 53,51 tonnellate di plastica e 53,93 tonnellate di vetro. «L’iniziativa elaborata e sviluppata dalla Trapani-Servizi denominata ”Le frazioni della differenziata” si basa — dice al riguardo l’amministratore delegato Carta — sul concetto che vede l’isola ecologica uscire dai confini della struttura cittadina, ubicata sul lungomare Dante Alighieri, proponendosi invece quale parte attiva e dinamica che va ad incontrare direttamente in prossimità del luogo di residenza i cittadini abitanti nelle frazioni comunali, dando loro la possibilità di conferire i propri rifiuti in maniera differenziata valida ai fini dell’attribuzione dello sgravio sulla tassa per i rifiuti».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X