stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Ancora sangue sulle strade siciliane. Sono due le vittime: a Cammarata e Marsala
SS189 E 640

Ancora sangue sulle strade siciliane. Sono due le vittime: a Cammarata e Marsala

ACQUAVIVA PLATANI.  Una persona è morta e un'altra è rimasta gravemente ferita nell'incidente stradale che si è verificato lungo la statale 189, la Agrigento-Palermo, all'altezza di Acquaviva Platani a poche centinaia di metri dal bivio per Casteltermini.

A scontrarsi, per cause ancora in corso d'accertamento da parte dei carabinieri, sono stati un furgone Citroen e un autoarticolato. A perdere la vita è stato il conducente del furgone, un uomo di Cammarata. Estratto dalla cabina dell'autoarticolato, dai vigili del fuoco di Agrigento e Mussomeli, ed in gravi condizioni, il conducente del mezzo pesante.

È Nicolò Mustazzo, 63 anni, di Cammarata, l'uomo - alla guida di un furgone Citroen - che ha perso la vita nell'incidente stradale. Il furgone dopo l'impatto con l'autoarticolato si è ribaltato. Il Tir, guidato da M. G. di Santa Croce di Camerina (Rg), dopo l'impatto ha proseguito lungo la strada per alcuni metri e poi è finito su una scarpata. Il camionista, in gravi condizioni, dopo che è stato estratto dalla cabina di guida dai vigili del fuoco di Agrigento e Mussomeli (Cl), è stato caricato su unelisoccorso e trasportato in un  ospedale di Palermo.

Un ventitreenne di Racalmuto è in gravi condizioni ed è stato portato all'ospedale Villa Sofia di Palermo dopo l'incidente stradale verificatosi lungo la statale 640, la Agrigento-Caltanissetta, a Castrofilippo (Ag). Il giovane, per cause ancora non chiare, ha perso il controllo della Nissan Micra che guidava e s'è schiantato contro un guard-rail.
 La barriera metallica ha squarciato l'abitacolo dell'auto ferendolo gravemente.
Incidente mortale anche a Marsala,  dove una donna di 74 anni si schianta con l’auto contro un palo e perde la vita. Ha lasciato senza parole un intero quartiere quanto accaduto nel tardo pomeriggio di ieri in viale Regione siciliana, una delle maggiori traverse che congiungono la via Istria con la via Tunisi, tra le palazzine popolari.L’assolato pomeriggio estivo della borgata marsalese è stato destato da un rumore proveniente dalla strada. Un’auto si è infatti schiantata contro un palo della luce, proprio di fronte uno dei grossi complessi dell’Istituto autonomo delle case popolari, non lontano dall’ufficio di collocamento. A battere contro il palo della luce è stata una Fiat Panda blu con al volante una donna di 74 anni, Angela Paterniti Martero, originaria della provincia di Messina, ma residente a Marsala. Immediatamente i residenti hanno chiamato i soccorsi. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118, i carabinieri della compagnia di Marsala e i vigili urbani della squadra infortunistica. La donna è stata sottoposta a manovre di rianimazione, ma purtroppo è stato tutto inutile.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X