stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Blitz a Buseto, sequestrato un «canile lager»
L'OPERAZIONE

Blitz a Buseto, sequestrato un «canile lager»

di
Nella struttura erano custoditi 20 cani, affetti da gastroenterite, costretti a camminare su un pavimento invaso da escrementi

BUSETO PALIZZOLO. Un «canile lager» è stato sequestrato, a Buseto Palizzolo, in seguito ad un blitz eseguito da polizia, carabinieri e Asp di Trapani. L’operazione è scattata dopo una segnalazione pervenuta alla segreteria di Roma del Partito animalista europeo. Nella struttura erano custoditi 20 cani, affetti da gastroenterite, in balia di pulci e zecche, costretti a camminare su un pavimento invaso da escrementi. Riscontrata anche la presenza di carcasse di topi sotto le pedane della gabbie. Due cani sono stati rinvenuti privi di vita. Uno era già in avanzato stato di decomposizione.

Il blitz è culminato nella denuncia di due guardie zoofile che avevano ottenuto, dal Comune, la gestione del canile dietro convenzione. All’autorità giudiziaria è stato segnalato anche il sindaco Luca Gervasi. «Non ero a conoscenza - afferma il primo cittadino di Buseto - che i locali erano ridotti in quello stato. Del resto avevamo affidato la struttura ad una associazione animalista affinchè i cani venissero trattati beni. La denuncia contro di me? Non ne so niente, per ora è prioritario trovare una adeguata sistemazione a questi animali. Poi, dopo aver valutato bene i fatti, agirò di conseguenza».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X