stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Manca il dirigente, l'ufficio tecnico di Alcamo va in tilt
IL CASO

Manca il dirigente, l'ufficio tecnico di Alcamo va in tilt

di

ALCAMO. L'ufficio tecnico del Comune di Alcamo va di nuovo in tilt. Da oltre dieci giorni è senza dirigente. E' scaduto, infatti, il 31 maggio scorso l'incarico che l'ormai ex sindaco Sebastiano Bonventre aveva affidato al geometra Giuseppe Stabile il quale era subentrato, nel ruolo di dirigente dell'ufficio Urbanistica, all'ingegnere Enza Anna Parrino, attuale dirigente dei Servizi tecnici e manutentivi.

Bonventre aveva già detto che "le norme sul patto di stabilità impediscono ogni nuova assunzione e nessun dirigente tecnico nei ruoli regionali ha finora accettato il trasferimento ad Alcamo" e aveva anche affermato: "Si sta percorrendo invece una via diversa e potenzialmente risolutoria, più lunga certamente ma con un percorso iniziato sin dalla fine dello scorso anno e che richiede procedure complesse e delicate e delle quali ho informato il prefetto, per superare in diritto ogni incompatibilità reale o potenziale del nostro personale nel ricoprire quel ruolo". E' stato ieri lo stesso geometra Stabile a farsi portavoce dei continui disagi che si verificano all'ufficio tecnico comunale, disagi che si aggravano dal momento in cui quest'ufficio, di importanza primaria per il Comune, è senza un dirigente.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X