stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca In ritardo la pulizia delle spiagge trapanesi, slitta la gara d’appalto
AMBIENTE

In ritardo la pulizia delle spiagge trapanesi, slitta la gara d’appalto

di

TRAPANI. La gara d’appalto per la pulizia straordinaria delle spiagge e dei siti al mare ancora non decolla. Di conseguenza, per migliaia di trapanesi e turisti che ormai da qualche giorno affollano il litorale si presenta il problema di un accesso sicuro, senza alcun patema d’animo.
L’amministrazione comunale lo scorso mese ha indetto una apposita gara d’appalto per un importo complessivo lordo di 88 mila euro. Tale somma è destinata al servizio relativo agli interventi straordinari e di manutenzione delle spiagge di Marausa Lido e di quelle cittadine: la Litoranea Nord presso le Mura di Tramontana, il tratto di spiaggia che va da porta Ossuna fino all’ex Mercato del pesce e il lungomare Dante Alighieri sino al confine con il Comune di Erice, compresi gli arenili posti a balneazione.
Ma dell’aggiudicazione della gara d’appalto e naturalmente dell’avvio dei lavori che, secondo il bando indetto qualche settimana addietro dagli Uffici competenti di palazzo D’Alì, dovrebbero essere ultimati entro il prossimo 10 luglio, vale a dire a stagione estiva più che iniziata, non vi è è ancora neppure l’ombra.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X