stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Saccheggiato dai ladri il «Centro servizi» di Castelvetrano
POLIZIA

Saccheggiato dai ladri il «Centro servizi» di Castelvetrano

di
Portati via infissi e cavi di rame dei pannelli fotovoltaici e dei pali. Intervenuta la polizia, i delinquenti si sono dati alla fuga

CASTELVETRANO. Ancora furti all’interno del Centro servizi nell’area artigiana di Castelvetrano. Venerdì sera ladri, dopo aver divelto un pannello esterno in lamiera, ed essere entrati all'interno della struttura comunale, hanno asportato cavi di rame direttamente dai pannelli fotovoltaici collocati sul terrazzo del Centro, per poi concentrarsi anche sui cavi che dalla strada principale portano la corrente nei pozzetti coperti da coperchi di ghisa. Poi hanno rivolto le loro «attenzioni» sugli infissi, riuscendo a portarne via un bel po’. Non sono riusciti a trafugare gli apparecchi di condizionamento d’aria, semi staccati dal muro ma rimasti in parte appesi.

Dalle ricostruzioni degli investigatori, infatti, si suppone che i ladri siano entrati di notte, pensando probabilmente di caricare la refurtiva in più riprese per non dare nell’occhio, ma non sono sarebbero riusciti pienamente nel loro intento grazie all’intervento degli agenti del Commissariato di Polizia che, notando il pannello esterno divelto, hanno chiamato i Vigili Urbani per un sopralluogo congiunto. I ladri, quindi, «disturbati», si sarebbero dati alla fuga.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X