stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Rifiuti a Trapani, scadono i termini per conferire a Siculiana
DISCARICA

Rifiuti a Trapani, scadono i termini per conferire a Siculiana

di
Il provvedimento del Governatore Crocetta in validità fino a ieri

TRAPANI. E’ di nuovo emergenza rifiuti da questa mattina, dopo un breve periodo di stasi, per il Comune di Trapani e per altri undici Comuni del trapanese. Si ripresenta infatti da oggi in tutta la sua drammaticità il problema del conferimento in discarica dei rifiuti del Comune di Trapani e degli altri Enti associati e ciò per via della scadenza dei tempi fissati dal decreto del presidente della Regione Rosario Crocetta.

Non sarà quindi difficile, come già avvenuto in passato, vedere da stamani i compattatori in fila e pieni di rifiuti in attesa di ricevere disposizioni circa il sito da raggiungere per il connferimento in discarica. Il Governatore della Sicilia, infatti, con apposito provvedimento aveva decretato il conferimento dei rifiuti dal 28 aprile scorso e sino ad ieri presso la discarica di Siculiana e ciò evidentemente con costi non indifferenti per tutti i Comuni interessati, considerata la notevole distanza dalla provincia di Trapani sino alla località agrigentina e considerato inoltre che la discarica di Siculiana è di proprietà di una ditta privata, la «Catanzaro costruzioni».

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X