stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marinella di Selinunte e Triscina: lotta alla posidonia e pulizia spiaggia
CASTELVETRANO

Marinella di Selinunte e Triscina: lotta alla posidonia e pulizia spiaggia

di
Oggi alle 15 è previsto il raduno di volontari davanti al Lido Selene per ripulire l’arenile

MARINELLA DI SELINUNTE. Continuano, anche se lentamente, i lavori di bonifica del porto di Marinella di Selinunte. L’attuale accatastamento delle alghe sull’arenile procede, ma le folate di vento causano disagi ai residenti, poichè spingono il cattivo odore verso la piazza, ma la gente stringe i dento, con la speranza che si possa realizzare il tanto sospirato porto turistico.

I lavori, che stanno interessando soprattutto la bonifica delle banchina di terra, non risolveranno del tutto il problema della navigabilità dello specchio d’acqua insabbiato. Le alghe accatastate resteranno lì, afferma il sindaco Felice Errante: «Speriamo che entro la metà di giugno arrivi il macchinario che possa trasformare la posidonia in compost per l'agricoltura, secondo il progetto ”Medcot”,che vede una collaborazione Italo -Tunisina in tal senso». Recentemente il sindaco è stato anche ad Hammamet per firmale il protocollo d'intesa tra le due nazioni. Intanto il problema spiaggiamento della posidonia e relativi odori nauseabondi resta, e si spera che duri ancora per poco.

 

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X