stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Marsala, truffa alla compagnia assicurativa: condannato
TRIBUNALE

Marsala, truffa alla compagnia assicurativa: condannato

di

MARSALA. Con una condanna e cinque assoluzioni si è concluso il processo che vedeva sei persone accusate, a vario titolo, di truffa e associazione per delinquere in quanto secondo la Procura avrebbero gabbato un’agenzia assicurativa per risparmiare sulla classe di merito delle auto assicurate. In particolare il Tribunale collegiale presieduto dal giudice Sergio Gulotta ha decretato una condanna a un anno e sei mesi di reclusione per Giuseppe Genna, gestore “di fatto” di una ditta di autonoleggio, la «G.P. Rent a car» della periferia sud del Marsalese e ha assolto gli altri cinque imputati “perché il fatto sussiste”, pronunciando la formula dell’articolo 530, comma 2, quella che ricalca l’ex insufficienza di prove. Giuseppe Genna è stato condannato, perché ritenuto responsabile del reato di truffa, secondo le disposizioni del collegio giudicante presieduto da Sergio Gulotta, anche a risarcire l’Italiana assicurazioni, parte lesa del procedimento, di cinquemila euro.

© Riproduzione riservata

Scopri di più nell’edizione digitale

Dal Giornale di Sicilia in edicola. Per leggere tutto acquista il quotidiano o scarica la versione digitale

LEGGI L’EDIZIONE DIGITALE
* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X