stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca "Frode in forniture sanitarie", due denunciati a Trapani
GUARDIA DI FINANZA

"Frode in forniture sanitarie", due denunciati a Trapani

I due si erano aggiudicati una gara d'appalto dell'Asp di Trapani, per un importo a base d'asta di 216.000 euro

TRAPANI. La Gdf di Alcamo ha denunciato due procuratori di una multinazionale operante nel settore delle apparecchiature mediche, per frode nelle pubbliche forniture, in quanto avrebbero attestato falsamente una specifica caratteristica tecnica in alcune apparecchiature mediche. I due si erano aggiudicati una gara d'appalto dell'Asp di Trapani, per un importo a base d'asta di 216.000 euro.

La falsa attestazione avrebbe «cagionato un danno erariale, relativo ai maggiori e inutili costi sostenuti dall'Asp di Trapani, per oltre 750 mila euro, che è stato segnalato anche alla Procura Regionale della Corte dei Conti». Nell'ambito della stessa attività investigativa, i militari hanno accertato che un dirigente medico in servizio nella Asp di Trapani, avrebbe attestato falsamente, richiedendone il contestuale pagamento, l'esecuzione di turni di servizio di pronta disponibilità, nonostante assente per ferie, per la
frequenza di corsi di aggiornamento, e missioni. Il medico è stato denunciato per tentativo di truffa al servizio sanitario nazionale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X