stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Picchia il figlio minorenne: arrestato a Trapani
MALTRATTAMENTI

Picchia il figlio minorenne: arrestato a Trapani

TRAPANI. Un bambino, figlio di una coppia separata, sarebbe stato picchiato dal padre perché non avrebbe consegnato alla madre lettere con minacce di morte e insulti scritte dal genitore. Con l'accusa di violenza, minaccia, lesioni personali e maltrattamenti in famiglia, la polizia ha arrestato a Trapani un uomo di 45 anni. Il minore ha riportato contusioni ed escoriazioni in diverse parti del corpo, giudicate guaribili in venti giorni.

La vicenda è venuta alla luce dopo che gli agenti di una pattuglia di polizia ha visto un bambino, con il volto tumefatto e i vestitini strappati, aggirarsi per il centro storico. Dopo averlo soccorso, i poliziotti sono riusciti a guadagnarsi la fiducia del minore, che ha raccontato tutto. L'uomo in passato si era reso protagonista di maltrattamenti in famiglia e gli era stato imposto il divieto di avvicinarsi nei luoghi frequentati dall'ex moglie.

 

© Riproduzione riservata

TAG: ,

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X