stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sessantaquattro evasori totali scoperti nel Trapanese nel 2014
GUARDIA DI FINANZA

Sessantaquattro evasori totali scoperti nel Trapanese nel 2014

di
Il comandante Ragusa: «Novantotto le persone denunciate per reati tributari»

TRAPANI. Sessantaquattro evasori totali – cioè soggetti completamente sconosciuti al Fisco – sono stati scoperti dai militari della Guardia di finanza nel corso dell’attività svolta nel 2014 nel Trapanese. Sono state 327 le verifiche eseguite alle quali si aggiungono i 575 controlli fiscali condotti. Novantotto le persone denunciate per reati tributari. “La Guardia di finanza – dice il comandante provinciale, Carlo Ragusa – svolge essenzialmente compiti di polizia finanziaria e di polizia economica.

I compiti di polizia finanziaria si traducono, in sostanza, nelle attività di contrasto dell’evasione fiscale e del sommerso, degli illeciti doganali e nel campo dei monopoli, delle frodi previdenziali e delle truffe sui finanziamenti pubblici, nazionali e comunitari”. “Le funzioni di polizia economica – aggiunge -, invece, mirano a garantire il corretto funzionamento dei mercati dei capitali, dei beni e dei servi e le regole della leale concorrenza tra le imprese, contrastando le infiltrazioni della criminalità organizzata nel tessuto produttivo, il riciclaggio di denaro sporco e altri reati”.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X