stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Consorzio universitario di Trapani, Ingroia: "Fatto di tutto per mantenerlo in vita"
L'EX COMMISSARIO

Consorzio universitario di Trapani, Ingroia: "Fatto di tutto per mantenerlo in vita"

TRAPANI. «Alcuni organi di stampa del trapanese mi  attribuiscono la decisione del recesso del Libero Consorzio della  provincia dall'Università di Trapani. La cosa non è corretta».  Lo ha detto l'ex commissario del Libero Consorzio di Trapani,  Antonio Ingroia, aggiungendo: «Il recesso era stato deciso dal mio  predecessore. Io ho revocato quel recesso subordinando, però, la  revoca alla condizione che la Regione erogasse tutti i  finanziamenti che consentissero all'Universita di sopravvivere. Il  mio successore, Tozzo, prendendo atto che non erano stati erogati  dalla Regione tutti i finanziamenti necessari, ha dunque  confermato il recesso. Cosa che certamente non può essere  attribuita a me, che - anzi - ho fatto tutto il possibile perchè  il Consorzio Universitario di Trapani sopravvivesse. Proprio  perchè volevo che un polo culturale e di formazione così  importante per la Sicilia occidentale restasse in vita avevo  revocato il recesso deliberato dal mio predecessore».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X