stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Sì alla gara d'appalto, l'azienda istituisce un nuovo servizio
SANITA'

Sì alla gara d'appalto, l'azienda istituisce un nuovo servizio

di

TRAPANI. Via libera da parte dell’Azienda sanitaria provinciale di Trapani all’acquisto e all’installazione di una struttura metallica per interventi di soccorso presso l’ospedale «Sant’Antonio Abate». Servirà a quei pazienti con problemi di contaminazione di natura chimica radioattiva o comunque di sostanze nocive per la salute.

In pratica l’Amministrazione sanitaria, dopo aver ottenuto la relativa autorizzazione da parte dell’assessorato regionale alla sanità, ha indetto la gara d’appalto per l’acquisto della struttura. C’è da dire, intanto, che la struttura prefabbricata in metallo avrà un costo complessivo, comprensivo dell’installazione, di circa 40 mila euro e verrà collocata nei pressi del pronto soccorso. Questa è destinata all’esecuzione di interventi di soccorso tecnicamente chiamati NBCR, vale a dire per quei soggetti che possono essere stati contaminati da elementi radioattivi, chimici o biologici pericolosi e che quindi debbono essere preventivamente sottoposti a trattamento sanitario particolare.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X