stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Belice, i mezzi di nuovo bloccati a Borranea
RIFIUTI

Belice, i mezzi di nuovo bloccati a Borranea

di

TRAPANI. Altra giornata difficile per gli undici comuni dell'Ato Tp2 Belice Ambiente perché non sanno dove potere scaricare i rifiuti. Ieri mattina alcuni mezzi sono partiti dalle sedi delle città per raggiungere la discarica di Borranea su ordine dl commissario straordinario dell'Ato Tp 2 Sonia Alfano ma sono stati bloccati nei pressi della discarica dai vigili urbani di Trapani per poi tornare indietro colmi di rifiuti. L'ordinanza del sindaco di Trapani, Vito Damiani, è molto restrittiva perché applica gli articoli 50 e 54 del testo unico degli locali che chiude ogni possibilità per altri comuni di potere scaricare . Occorrerebbe la messa in atto di una disposizione regionale, a firma del Governatore, che imponesse l'apertura della discarica anche ad altri comuni, oltre a quelli di Trapani e del suo hinterland, oppure la requisizione della discarica da parte del Prefetto, un provvedimento molto drastico che, probabilmente, non sarà applicato. Per oggi è previsto a Trapani un incontro con il Prefetto con la partecipazione di tutti i sindaci dell'Ato Tp2 della Valle del Belice, mentre nel pomeriggio è previsto l'incontro con i sindaci di Castelvetrano e Mazara. Intanto, negli undici comuni, i contenitori dei rifiuti sono già colmi e i sacchetti di spazzatura sono per strada ed i mezzi di raccolta sono carichi di residui solidi urbani dalla raccolta di domenica e lunedì.

Leggi la versione integrale e le altre notizie in edicola o sul giornale digitale CLICCA QUI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X