stampa
Dimensione testo
COMUNE

Trapani, comunità alloggio e case famiglia: via al bando per la gestione

di

TRAPANI. Via libera da parte dell’amministrazione comunale di Trapani alla gara d’appalto per il servizi di gestione delle strutture di proprietà dell’Ente Comunità alloggio e casa famiglia per portatori di handicap.

Gli Uffici competenti di palazzo D’Alì infatti hanno indetto la gara pubblica per la gestione di tale servizio per un importo complessivo di 666.941 euro, di cui 500 mila euro per spese per il personale, somma non soggetta a ribasso, 35 mila euro per oneri di gestione, importo soggetto a ribasso, e 131.500 euro per diaria giornaliera, somma soggetta anch’essa a ribasso. Il servizio avrà la durata di 3 anni a decorrere dalla data di avvio dello stesso.

Esso in particolare è destinato alla gestione delle strutture adibite all’accoglienza di soggetti portatori di handicap, ma in condizioni di disabilità psichica, articolato in più prestazioni erogate attraverso la predisposizione di piani personalizzati per il reinserimento sociale degli stessi soggetti ed utilizzando personale qualificato per i profili ed i livelli richiesti.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X