POLIZIA

Trapani, tenta di rapinare barista e cliente: arrestato

di

TRAPANI. Prima ha tentato di rapinare la barista, poi un cliente del locale. In entrambi i casi, però, gli è andata male. Anzi, malissimo perché, poco dopo, è stato arrestato dalla polizia. In flagranza di reato. In manette è finito un anziano bandito. Si tratta di Salvatore Alcamo, di 60 anni. Ora si trova rinchiuso nelle carceri di San Giuliano, a disposizione dell’autorità giudiziaria.  E’ accaduto giovedì scorso. Nel mirino è finito il bar di via Nicolò Riccio. Il pensionato è entrato nell’attività commerciale e dopo aver ordinato una birra ha estratto la pistola, puntandola contro la barista e intimandole di consegnargli l’incasso.

La ragazza, in preda alla paura, si è rifugiata all’interno di una stanza. Salvatore Alcamo, allora, ha puntato l’arma contro un avventore. “Dammi il borsello”, avrebbe urlato al cliente. Questi, però, ha reagito e con l’aiuto di un’altra persona è riuscito a disarmarlo.  Salvatore Alcamo si è subito allontanato dal bar, nel tentativo di far perdere le proprie tracce, ma è stato bloccato dagli agenti della Squadra volante che, nel frattempo, erano stati chiamati con una telefonata pervenuta alla sala operativa della questura.
I tutori dell’ordine, peraltro, erano impegnati in articolato servizio di controllo del territorio, disposto dal capo della polizia trapanese, Maurizio Agricola, che ha interessato le strade limitrofe alla centralissima via Fardella. Le pattuglie, pertanto, sono giunte in un lampo, impedendo al rapinatore ogni possibilità di fuga.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X