POLIZIA

Contro la criminalità e l’abusivismo a Trapani scattano controlli nel centro storico

di
L’attività di volante, squadra mobile e divisione amministrativa ha portato gli agenti ad eseguire una denuncia e una serie di contravvenzioni

TRAPANI. La polizia passa al setaccio la zona del centro storico di Trapani per prevenire e reprimere gli episodi di microcriminalità, ma anche per arginare un fenomeno ben diffuso: l’abusivismo commerciale. Una denuncia e sanzioni amministrative a raffica. Il bilancio dell’attività che ha visto impiegati agenti della Squadra volante, della Squadra mobile, della Divisione amministrativa. In particolare, i poliziotti sono intervenuti in numerosi locali che aveva organizzato una serata danzante – per festeggiare il Carnevalone - senza essere in possesso delle necessarie autorizzazioni.

I proprietari sono stati contravvenzionati. Smascherati anche buttafuori abusivi, ossia persone impiegate a presidio dei locali senza alcun requisito. Sanzioni amministrative sono state elevate, inoltre, per la mancata esposizione delle licenze prescritte e per la presenza, nei bar, di giochi senza la necessaria autorizzazione. Un tunisino che ha aggredito un connazionale costretto a ricorrere alle cure del pronto soccorso, è stato denunciato per danneggiamento, lesioni personali e porto in luogo pubblico di coltello.

ALTRE NOTIZIE NEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X