stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca San Vito Lo Capo, si corre ai ripari dopo il maltempo: interventi sulla spiaggia
COMUNE

San Vito Lo Capo, si corre ai ripari dopo il maltempo: interventi sulla spiaggia

di
Le rassicurazioni del sindaco Rizzo

SAN VITO LO CAPO. Si corre ai ripari, a San Vito Lo Capo, dopo i danni causati dal maltempo. L’Amministrazione, infatti, è intervenuta per ripristinare la spiaggia nelle zone dove i marosi hanno assottigliato, o a implementato, il bagnasciuga. “Si tratta di piccoli interventi per riportare la sabbia dove oggi è diminuita – spiega il sindaco Matteo Rizzo – Richiederanno poco più di una settimana di lavoro, e a Pasqua saremo pronti a ricevere al meglio i turisti e con loro i primi bagnanti”. Le mareggiate hanno provocato lo spostamento di una certa quantità di sabbia dalla estremità Est della spiaggia verso il molo di sottoflutto che chiude a ponente l’arenile, causando anche il parziale interramento dell’imboccatura del porto, in assoluto uno dei più sicuri dell’intera Sicilia.

“Stiamo rimuovendo con mezzi meccanici la sabbia accumulatasi a Ovest – dice l’assessore al Demanio e ai Lavori pubblici portuali, Giacomo Pappalardo – e riportarla laddove le correnti l’hanno trasportata via, non più di 5 mila metri cubici, questione di otto, dieci giorni al massimo”. Per la progettazione e l’intervento l’Amministrazione ha previsto una spesa di circa 60 mila euro, e l’incarico è stato affidato a un professionista esperto di lavori marittimi. “Di fatto si tratta solo di un intervento di rimodellamento della sabbia, ordinaria manutenzione annuale dell’arenile – assicura il sindaco Rizzo – e una volta riportata la sabbia nel suo luogo naturale procederemo al livellamento con i consueti pulispiaggia utilizzati quotidianamente per tenerla pulita e in ordine”.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X