stampa
Dimensione testo
CONTRADA DAGALA

Colpi di pistola contro un’auto dell’Europol a Mazara

di
Le due guardie, hanno indossato immediatamente i giubbotti antiproiettili e chiamato altre autoradio in rinforzo

MAZARA. Un’auto dell’Europol colpita da colpi di arma da fuoco. Le guardie sono rimaste illese per miracolo. Un «giallo» l’esplosione di alcuni colpi, forse di pistola,contro i componenti di una autoradio dell'Europol in servizio di vigilanza nelle campagne di contrada Dagala, al confine con il territorio di Castelvetrano. Erano quasi le 23.00 quando una autoradio dell'Europol, impegnata in un giro di controllo, è stata raggiunta da colpi di arma da fuoco, che hanno mandato in frantumi i vetri laterali posteriori dell'auto, senza però nessuna conseguenza per gli operatori.

Le due guardie, hanno indossato immediatamente i giubbotti antiproiettili e chiamato altre autoradio in rinforzo, oltre che i carabinieri della compagnia di Mazara del Vallo. Dopo varie ricerche, dei malviventi nessuna traccia. I carabinieri hanno anche fatto intervenire i Vigili del Fuoco per illuminare la zona. Già nelle precedenti notti, un'altra autoradio dell'Europol, in servizio nelle stesse campagne aveva udito colpi di arma da fuoco nelle vicinanze, forse allo scopo di intimorire gli agenti e che aveva indotto il comandante dell'Europol, Salvatore Trovato, a rinforzare il servizio di vigilanza.

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X