stampa
Dimensione testo

Cronaca

Home Cronaca Trapani, discarica satura: rischio "spazzatura" sotto l'albero di Natale
L'EMERGENZA

Trapani, discarica satura: rischio "spazzatura" sotto l'albero di Natale

di
Questa mattina i sindaci dei dodici Comuni andranno a protestare a Palermo

TRAPANI. La spazzatura sotto l’albero di Natale. E’ questo il rischio che corrono tutti gli abitanti della provincia. Fra 24 ore la discarica di Borranea sarà satura e, pertanto, verrà chiusa e, così, tutti i Comuni che vi conferivano i rifiuti (il capoluogo, quelli della Srr ed una decina del Palermitano), non avranno più dove portare la spazzatura. Tutta la vicenda è nelle mani della Regione che deve trovare una soluzione, ma ieri una delegazione dei sindaci della Srr non è stata ricevuta a Palermo. Ed allora, i primi cittadini questa mattina si ritroveranno dinanzi il “Dipartimento Acque e Rifiuti” per protestare contro una gestione “inefficiente” tuona subito Giacomo Tranchida, sindaco di Erice ed al quale fa eco Mino Spezia, primo cittadino di Valderice, ma anche presidente della Srr. «A Palermo si sono affaccendati in questioni politiche ed hanno dimenticato i veri problemi dei siciliani e, in questo caso, dei trapanesi» prosegue Tranchida, per il quale «è davvero assurdo questo atteggiamento della Regione che oggi (ieri per chi legge, ndr) non ci riceve. Adesso, quindi, c’è davvero il rischio che la spazzatura ce la ritroveremo sotto l’albero di Natale. E’ una cosa indecente e questa emergenza è stata concausata da una Regione assolutamente inefficiente».

ALTRE NOTIZIE SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

Correlati

X
ACCEDI

Accedi con il tuo account Facebook

Login con

Login con Facebook
  • Seguici su
X